-->

7 novembre 2006

E pensavate che la benzina fosse costosa?

Ecco un interessante grafico che abbiamo trovato su Gizmodo. Stuzzicati dall'esorbitante prezzo del petrolio di questi ultimi tempi, un assiduo lettore di Gizmodo, noto come Shaun, ha pensato bene di fare un confronto con una serie di altri liquidi disponibili in commercio, considerando come unita' di misura il prezzo per millilitro ($/ml).




Come potete notare, il petrolio risulta essere il meno costoso tra tutte le alternative considerate, battuto perfino dalla "innocua" acqua imbottigliata. Potete trovare una tabella piu' comprensiva qui(in inglese). Una chicca per i piu' alternativi di voi: una dose di LSD e' valutata 32.43 $/ml, e si piazza terza, dietro al prezzo del sangue. Precisiamo che il prezzo del sangue e' preso dalle parcelle che gli ospedali statiunitensi fanno pagare come "processing fee" per unita' utilizzata (500 ml).

Qual e' il liquido che si classifica primo? L'inchiostro per stampante venduto dalla HP!!!
Chi l'avrebbe mai detto?

Per maggiori informazioni:

Articolo originale da Gizmodo
Tabella Completa


1 comm3nti:

Stefanoreves ha detto...

L'indagine, o quantomeno i suoi risultati, sono alquanto fuorvianti.

Il valore di un qualsiasi liquido, nella sua effettività globale va tarato sommandolo a richieste di mercato, ed importanza logistica. In questo il petrolio assume quotazioni ben superiori persiono del sangue.

Spero di non averla disturbata con questo rapido commento. Pertanto se così, mi scusi.

Cordialmente
Stefano